Archivi tag: Public

Milano #3 : Public Design Festival – Esterni di Design

BOAManifesto1

La cosa che personalmente ho apprezzato maggiormente del PDF (Public Design Festival) è la collezione di “Esterni di Design”, assolutamente mimetizzati con l’ambiente urbano, ma significativi e nuovi per chiunque li guardi.
Questa collezione comprende tante piccole idee che aiutano a vivere meglio lo spazio pibblico, magari anche sorridendo vedendoli.

BOACartelli1 Segnaletica sperimentale

La prima cosa che ho pensato è stata, ne voglio anche io nella mia città! Cartelli come “Obbligo di Saluto” dovrebbero essere resi obbligatori in ogni strada
L’idea che sta alla base di questa segnaletica è lo stimolare nuovi comportamenti, spiazzare il lettore con messaggi diversi in un format identico a quello del segnale stradale “serio”, tutti i contenuti invitano socializzare e integrarsi sia con lo spazio pubblico che con la gente attorno a se.

segnaleticasperimentale

PICT2172 Amaca Parking

Questa è forse stata la mia preferita, forse perchè ero sveglio dalle 6.00 e quando abbiamo visto nel tardo pomeriggio queste amache pubbliche dopo una giornata in giro per Milano ci è sembrato di sognare…

10 amache in cerchio a disposizione di chi vuole, uno spunto di riflessione e di riposo dallo stress e dalla vita cittadina, un angolo di paradiso in mezzo a gente che corre qua e là, il tutto disposto a raggiera , così da scambiare facilmente quattro chiacchere sia con gli amici che con la vicina di amaca incontrata per caso!

amacaparking

PICT2171Albero Mobile

Una struttura composta da un cassone in legno, con sedili ribaltabili lungo i 4 lati, e all’interno la possibilitâ di accogliere un albero rigoglioso o una pianta anti-smog.
L’albero mobile con seduta è un elemento di arredo urbano pensato per offrire piccoli angoli d’ombra e natura, facile da spostare e posizionare.
E’ particolarmente indicato per i luoghi di lunga attesa. Le sedute a ribalta lungo i 4 lati fanno si che sia sempre possibile godere di un angolo d’ombra.

alberomobile

Potete trovare maggiori informazioni suhttp://www.designpubblico.it/publicdesignfestival/it/home/ per quanto riguarda l’edizione di quest’anno
O se volete vedere i precedenti due post sulla mia giornata a Milano, potete leggerli qui(#1) o qui(#2)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Advertising, Esperienze Dirette, Outdoor Advertising

Milano #2 : Public Design Festival – Do Eat Yourself

BOAPublicdesignf

Un po in ritardo, ma ecco la seconda parte del mio report della visita a Milano di fine aprile.
In quei giorni a Milano era in atto il Public Design Festival, che come definiscono loro la manifestazione

Una settimana di design pubblico, una piazza che torna a vivere con servizi, incontri e workshop, un percorso di installazioni pubbliche tra Piazza XXIV Maggio e Zona Tortona, ..nuovi spazi pubblici da vivere per una città di tutti.

Sebbene non parli direttamente di pubblicità, marketing o argomenti simili, ritengo necessario raccontarvi brevemente quello che ho potuto vedere perchè l’outdoor advertising fa parte ormai da anni degli spazi pubblici delle nostre città, e perchè le belle idee vale sempre la pena mostrarle.

BOADoEatYourself La prima tappa è stata Do Eat Yourself, vicino al Mercato comunale, un area libera dove chi voleva poteva cucinarsi tutti i prodotti acquistati al vicino mercato.
I partecipanti sono stati vestiti con tute bianche anti macchia e liberamente potevano triturare, affettare, tagliare e bollire tutto i loro acquisti. BOADOeatyourself2Una riappropriazione dello spazio pubblico da parte della gente.
La cosa simpatica è che questo container blu, senza proporre nessun logo o scritta particolare , può essere anche inserito nella categoria “Outdoor Advertising” in quanto tutto il materiale utilizzabile internamente era marchiato Moulinex

La prima parte del reportage della mia visita a Milano la trovate qui

Lascia un commento

Archiviato in Advertising, Esperienze Dirette, Outdoor Advertising